Come organizzare spazi piccoli più funzionali per la casa.

Oggi siamo costretti a vivere in case dagli spazi più piccoli e sacrificati: ciò accade sia per un fattore economico, sia perché si pone maggiore attenzione alla funzionalità degli ambienti ed alla loro fruibilità.

Organizzare quindi i piccoli spazi, in modo da riuscirne a sfruttare ogni singolo angolo e renderli funzionali al massimo, non è facile, soprattutto se si vuole intervenire da soli: eppure basta qualche piccolo trucco per rendere anche uno spazio piccolo più pratico, ampio e luminoso!

Come rendere gli spazi piccoli più funzionali per la casa? Ecco i nostri suggerimenti.

  • Non riempite le stanze di tanti mobili. L’arredo è importante ma attenzione a non soffocare gli ambienti! Ricavate nicchie per creare armadi a muro, ancor meglio se con ante scorrevoli, che potrete poi dipingere come i muri o decorare con carta da parato! Se non vi è possibile, allora cercate di optare per mobili poco ingombranti ma pratici: spazio quindi alle cassettiere o alle credenze in cucina, eliminando il superfluo e tutto quello che non utilizzate.

Spazi piccoli più funzionali per la casa

  • Scegliete pareti vetrate per dividere gli ambienti. La luce è un elemento fondamentale per rendere uno spazio più grande e, attraverso il vetro, essa penetra ovunque senza ostacoli. Una bella parete vetrata, in vetro satinato, opaco, trasparente o decorato, è un elemento di arredo che dona carattere alla vostra casa. Le pareti in vetro illuminano gli spazi senza separarli, creando un effetto vedo-non vedo molto elegante.

foto 2

  • Date spazio ai colori chiari, caldi, tonalità tenui sia per le pareti che per i pavimenti in modo che riflettano la luce e donino maggiore luminosità anche agli ambienti più piccoli e bui. Fatevi poi aiutare dagli specchi che, come il feng shui insegna amplificano gli spazi laddove serve aumentandone la luce, sia naturale che artificiale, riflettono e catturano luce e luminosità.

foto 3

  • Attenzione all’utilizzo di tende e tappeti: tessuti troppo pesanti, o in colori troppo forti, potrebbero soffocare gli ambienti. Meglio scegliere colori chiari a tinta unita o piccole fantasie.

foto 4

  • Sfruttare ogni singolo spazio, cercando di utilizzare anche quelli nascosti: comodissimi quindi i letti a cassettone, che sono dei veri e propri “armadi orizzontali” oppure, se in casa avete delle scale, utilizzate gli spazi al di sotto dei gradini con ante o cassetti.

foto 5

 

foto 6

  • Soluzione salva spazio è anche la scelta di tavoli a ribalta, ideali per chi non può permettersi un tavolo fisso in cucina o anche nel soggiorno: tavoli a scomparsa pieghevoli o estraibili dal piano, per esempio, della cucina (per pranzare ma anche solo come piano d’appoggio o scrivania) ma che scompaiono “magicamente” quando non si utilizzano.

foto 7

In commercio si trovano tantissimi modelli molto funzionali adatti agli ambienti piccoli, dai più economici come il modello “Norden” dell’Ikea, ai più ricercati come Calligaris allungabili all’occorrenza; ancora  di Foppapedretti, il tavolo Copernico allungabile e richiudibile che, quando non serve, si trasforma in una consolle d’arredo all’interno della quale si possono inserire e nascondere anche le sedie.

  • Se si vuole usufruire di spazi piccoli più funzionali per la casa in cucina e non si vuole fare a meno di una penisola, basta sfruttare la parte sottostante della penisola mettendoci altri mobili: è sufficiente uno sbalzo di almeno 20 cm e che quindi il piano di appoggio della penisola sia non minore di 80 cm per riuscire a inserire le ginocchia con comodità e utilizzarlo comunque come snack;

foto 8

FOTO 9

  • Se si abita un monolocale dove il soggiorno si deve trasformare in camera da letto di notte, per sfruttare spazi piccoli più funzionali per la casa allora ecco che dobbiamo ricorrere all’intramontabile divano letto di cui però, prima dell’acquisto, dobbiamo verificare la comodità: quindi optate per supporti a doghe o in rete e materassi di qualità che abbiano uno spessore non inferiore ai 14 cm. Non trascurate però anche la praticità del sistema di apertura: fluida, facile non troppo pesante e ancor meglio se non si devono togliere ogni volta i cuscini delle sedute.

foto10

  • Per sfruttare spazi piccoli più funzionali per la casa uno sguardo datelo alla camera da letto dei piccoli, se gli spazi che avete a disposizione sono ridotti ma non volete rinunciare all’angolo studio per i bambini o avere più spazio per giocare, ricorrete allora alle soluzioni molto diffuse oggi sul mercato in cui si pone il letto ad un livello superiore con una scala in completa sicurezza in modo da poter sfruttare la parte sottostante come “zona giorno” o viceversa.

foto11

Link utili a voi

http://www.mondoconv.it

https://www.dalani.it

http://www.chateau-dax.it

http://www.oggioni.it

http://www.ikea.com/it

http://www.calligaris.it

http://shop.foppapedretti.it

https://www.crealacasa.it

 

Seguici

Crea la casa

Crea la casa è il Blog dei suggerimenti per la casa, qui troverai spunti e suggerimenti utili in vari campi del settore casa.
Crea la casa
Seguici
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *