Come scegliere la libreria giusta

Sia che abbiate cambiato casa ed ora dovete arredare la nuova, sia che state ristrutturando la casa in cui vivete, la presenza di una o più librerie é sempre un elemento di pregio in più che va ad arricchire gli ambienti: scegliere la libreria giusta, rispettando il vostro gusto, fare in modo che riesca ad entrare tutto ciò che avete nonostante le varie modifiche, rispettare la nuova distribuzione degli spazi é forse la cosa più difficile.

Come scegliere la libreria giusta per la vostra casa: Crea la casa vi aiuta a farlo

Coniugare aspetto estetico e praticità scegliendo la libreria giusta che meglio si adatta alle vostre esigenze può  risultare difficile. Per questo, oggi Crea la casa vi aiuterà a scegliere la libreria giusta tra gli infiniti modelli e tipologie di librerie che esistono, con suggerimenti e idee adatti a soddisfare tutte le vostre esigenze.

Partiamo da un concetto di base: le librerie a tutt’altezza, che occupano l’intera parete, sono certamente un punto di forza dell’ambiente che le ospita. Pertanto, anche quando si tratta di librerie di bassa qualità, se riempite completamente una parete, ma con gusto e senza disordine, questa soluzione può donare alla stanza carattere ed originalità.

Come scegliere la libreria giustaRicordate che le librerie piccole, che sono quindi pezzi di arredo isolati nella parete sulla quale sono appoggiate, danno risalto alle imperfezioni creando un effetto frammentario pensate quindi, in questo caso, di arredare quella parete anche con quadri a completamento della libreria; potreste anche decidere di pitturare il muro su cui essa é posizionata con un colore diverso dalle altre pareti che sia però in tono con la libreria scelta.

foto_02Appare ovvio che se si opta per scegliere la libreria lineare e a tinta unita sarà più facile abbinare ad essa divani, sedie o tende.

Consigliamo per questo motivo di creare la vostra libreria proprio su misura: con il cartongesso, infatti, si possono realizzare infiniti modelli in base alle proprie esigenze e sfruttando così ogni angolo della casa che potrà trasformarsi  in una sofisticata libreria a muro.

Le librerie in cartongesso ricordano tanto le eleganti librerie in muratura delle case nobili, che ricoprivano intere pareti per custodire un’immensità di libri preziosi e oggetti esclusivi.

Altro vantaggio è che si possono realizzare ad  un costo inferiore di quello richiesto per le librerie in legno,  ma senza nulla togliere a stile e funzionalità.

foto_03Per chi ne ha la possibilità, una buona idea potrebbe essere, poi, quella di inserire un camino all’interno della libreria, realizzando scaffali e mensole su misura; oppure ancora, sfruttare lo spazio della la parete sotto la scala che avete in casa, rendendolo  il posto ideale per una comoda libreria.

foto_04

SUGGERIMENTO! La struttura in cartongesso, per ospitare libri anche più pesanti e non curvarsi nel tempo, dovrà essere di uno spessore adeguato e resistente e cioè MAI AL DI SOTTO DEI 7/8 cm, la profondità delle mensole non dovrà essere minore di 40 cm, per fare in modo che entri il libro in tutta la sua lunghezza, mentre di circa 50cm dovrà essere l’altezza e cioè la distanza tra due mensole.

Con la vostra fantasia, l’aiuto di un architetto che disegna le vostre idee, integrandole con la propria esperienza, ed un operaio che sappia lavorare bene con il cartongesso, potrete creare la libreria/parete attrezzata adatta a voi!

Se amate gli oggetti di antiquariato, allora sarà anche divertente cercare tra i vari mercatini vecchie librerie in legno massiccio a giorno o con  ante in vetro, che danno protezione ai vostri libri dalla polvere, dall’umidità e da insetti come i tarli. Questo sarà ovviamente l’elemento caratterizzante del vostro ambiente, al quale si dovranno poi adattare tutti gli altri mobili.

foto_05

Se invece é il design moderno e contemporaneo lo stile che fa per voi, allora potrete sbizzarrirvi nello scegliere la libreia tra le infinite forme, colori e materiali che esistono, con mensole in cristallo temperato, in metallo o in legno oppure optando per qualcuna delle soluzioni proposte dalle varie aziende: come ad esempio l’originale e ormai noto “bookworm” di Ron Arad, una libreria che consiste in una striscia di plastica colorata fissata alla parete in modo tale da formare una curva sinuosa. foto_06

É ovvio che spesso, soprattutto in quest’ultima alternativa,  la capienza e quindi la praticità lasciano spazio e voce al design d’arredo  che diventa quindi l’elemento fondamentale!

Altra idea é la libreria dell’azienda LAGO che ha proposto una “struttura senza struttura“, un sistema di scaffalature a giorno alternati a contenitori chiusi,  componibili in un’infinità di forme di numerosi colori, da fissare a parete o anche sospesi rivoluzionando così l’idea di libreria con la sua struttura obbligata.

foto_07foto_08

Al contrario l’azienda Albed propone linee squadrate e pulite in alluminio e vetro tanto da rendere comunque le strutture “leggere”alla vista senza appesantire lo spazio.

foto_09

Modernissima é invece la propostadell’azienda Swan , che realizza arredi in poliuretano espanso lavorato a freddo per un design morbido e rassicurante per le sue forme arrotondate. foto_10

SUGGERIMENTO! In caso sceglieste soluzioni di design estremo, ricordate che scegliere la libreria sarà un elemento che caratterizza fortemente la vostra stanza: attenti quindi a non scegliere librerie troppo grandi ed ingombranti se avete uno spazio piccolo a disposizione: correrete il rischio di renderlo alla vista più angusto.

LINK UTILI

http://www.ikea.com

http://www.maisonsdumonde.com

http://www.ferrariarredamenti.it

http://www.sololibrerie.it/

http://www.madeindesign.it

http://www.arredaclick.com

http://outlet.lago.it/

http://www.albed.it/

Seguici

Crea la casa

Crea la casa è il Blog dei suggerimenti per la casa, qui troverai spunti e suggerimenti utili in vari campi del settore casa.
Crea la casa
Seguici
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *