Open house: il nuovo modo di vendere o affittare casa

Open house significa “visita libera di immobili in vendita o in affitto“. È un sistema innovativo, molto utilizzato in America, che si sta diffondendo in Europa  e adesso anche in Italia. Ospitare un evento open house è un modo eccellente per annunciare l’arrivo della vostra casa sul mercato,  per convincere potenziali interessati a visitare il vostro immobile senza impegno e per presentare la casa ad un pubblico più ampio.

Come funziona?

Coloro che desiderano vendere o affittare l’immobile decidono di proporre il proprio immobile a potenziali interessati, in un unico appuntamento, generalmente fissato nel weekend, evitando di fissare singoli appuntamenti per ogni visitatore. Tutta la visita “collettiva” si svolge sotto la supervisione di un consulente immobiliare, nel caso in cui sia stata coinvolta una agenzia immobiliare, o alla vostra presenza, nel caso ve ne occupiate voi stessi.

foto2

Quali sono i vantaggi di questo sistema?

Per chi cerca casa :

  • visita dell’immobile senza la necessità di fissare un appuntamento;
  • possibilità di una seconda visita dell’immobile nella stessa giornata, da parte della stessa persona;
  • più libertà nelle visite.

Per chi vende casa:

  • molteplici professionisti immobiliari impegnati nella stessa vendita;
  • risparmio di tempo: con l’open house tutti gli appuntamenti si concentrano in un solo giorno;
  • garanzia di un’efficace comunicazione di vendita a tutti i potenziali clienti della zona. Circa il 70% delle case vengono acquistate da persone che già risiedono nella zona di ubicazione dell’immobile;
  • vendita/affitto dell’immobile in tempi più veloci;
  • maggiore probabilità di avvicinarsi al prezzo richiesto: le visite multiple confermano che ci sono più persone interessate all’immobile e creano concorrenza.

foto3

Molte agenzie immobiliari si stanno affidando agli eventi come l’open house per ampliare il proprio business, con lo scopo di migliorare il rapporto con i clienti, distinguendosi dalla concorrenza: il vostro agente immobiliare avrà  anni di esperienza alle spalle e saprà esattamente come rivolgersi agli interessati. Una volta fissato il giorno da dedicare all’open house, dunque,  pianificate un giorno in cui andar via e lasciare la proprietà nelle mani del vostro agente esperto. L’agente immobiliare avrà il compito di rispondere a domande di potenziali interessati, oltre a gestire la proprietà in ogni fase successiva.

foto4

Nel caso in cui, invece, decidiate di organizzare da soli l’open house, seguite attentamente questi consigli:

  • Fate pubblicità

Mettete online la vostra casa e fate un passaparola di persona. Informate i vostri vicini, arricchite gli annunci online con un’ampia selezione di fotografie allettanti e ad alta risoluzione, possibilmente scattate da un professionista.

  • Perfezionate il vostro evento

Eliminate gli oggetti superflui,  pulite a fondo la vostra casa, pensate a come creare una gradevole presentazione in ogni stanza. Preparatevi ad aprire gli armadi e le dispense e a mostrare tutto lo spazio disponibile, non lasciate le vostre stanze vuote,  ma non riempitele eccessivamente.

  • Sistemate altrove gli animali domestici

Se avete animali domestici, cercate loro una sistemazione temporanea ,in modo da far sentire a proprio agio anche chi, eventualmente, avesse paura degli animali.

  • Mettete via i vostri oggetti di valore

Open house significa letteralmente ‘casa aperta’: anche a chi non conoscete. E’ meglio nascondere i vostri gioielli e tenere sott’occhio ogni oggetto di valore.

  • Evitate odori forti

Evitate candeggina, deodoranti per ambiente e biscotti appena sfornati e usate piuttosto profumo di fiori freschi, magari aprendo le finestre per far circolare l’aria ed evitare cattivi odori.

  • Controllate la temperatura

Le temperature eccessive possono rovinare l’atmosfera della vostra casa, : controllate che il vostro immobile non sia né troppo caldo né troppo freddo prima dell’arrivo dei visitatori.

  • Stampate brochure

Lasciate un’impronta indelebile nei vostri visitatori regalando loro brochure con informazioni sulla proprietà, tra cui la planimetria, una lista delle caratteristiche e foto in alta risoluzione.

  • foto5Quando?

La maggior parte degli open house sono il sabato, e più spesso la domenica, dalle 13 alle 15 oppure dalle 14 alle 16: è stato notato che, in questi periodi, le persone sono  più libere mentalmente e fisicamente da altri impegni.

Ed ora…buona Open house, il modo divertente per proporre il vostro immobile, che  è anche una delle tecniche più potenti al giorno d’oggi per vendere o affittare casa velocemente!

Seguici

Crea la casa

Crea la casa è il Blog dei suggerimenti per la casa, qui troverai spunti e suggerimenti utili in vari campi del settore casa.
Crea la casa
Seguici
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *