PROCEDIAMO!

Dopo aver verificato che non ci siano crepe nel muro o dislivelli particolari (altrimenti vale quello che abbiamo già detto per la pittura e cioè si dovrà applicare uno stato di stucco preparatorio), conviene sempre grattare tutta la parete da ricoprire con carta vetrata per fare in modo che lo strato di colla che andremo a mettere in seguito aderisca di più.

Ogni tipo di carta ha il tipo di colla adeguato (alcune prevedono anche l’applicazione della colla direttamente sul muro).

Ricordatevi che quando tagliate i rotoli di carta vi conviene numerarli dietro in modo da capire subito quale è la sequenza da incollare!

Prendete il primo foglio e stendeteci sopra la colla iniziando dal centro verso i bordi, senza eccedere e nel modo quanto più uniforme possibile.

Si inizia ad incollare la striscia di carta dall’altezza del soffitto facendo attenzione che il lembo superiore si sovrapponga al soffitto di un paio di dita (stesso discorso vale all’estremità inferiore sopra i battiscopa). Pian piano iniziate a far combaciare il margine con il segno della matita fatto precedentemente utilizzando un filo a piombo  e, aiutandovi con una spugna o una spatola, dal centro verso l’esterno far incollare il foglio cercando di mandare verso l’esterno le bolle per farle scomparire e così via…procedendo allo stesso modo per ciascun foglio. Alla fine è bene passare con il rullo sui bordi dei fogli in modo che aderiscano per bene completamente!

Con un taglierino tagliare delicatamente l’eccesso della carta vicino al soffitto e quello in basso vicino i battiscopa.

CONSIGLI:

  1. Prima di iniziare conviene staccare tutte le mascherine delle prese elettriche, in modo che si taglierà la carta in corrispondenza di queste e quando si rimetteranno le placchette ai loro posti i tagli saranno nascosti da queste ed il lavoro pulito!
  2. Conviene tagliare quante meno strisce di carta possibili per evitare troppe giunture e servirsi di un tavolato di appoggio per il taglio per evitare di danneggiare il pavimento… il taglio deve essere preciso, aiutarsi con una riga!
  3. In genere la carta si espande anche più di 1 cm con l’umidità della colla: attendete quindi 10 minuti in modo che la carta si sia espansa del tutto!
  4. Iniziate dal disegno centrale: se c’è, posizionate prima quello per poi procedere con il resto della parete, altrimenti conviene sempre partire da una zona laterale o vicino alla porta di ingresso che si nota meno!
  5. Conservate sempre gli sfridi di carta che potranno sempre esservi utili vicino alle porte ed alle finestre!
  6. Prima di incollare il primo foglio, servitevi di un filo a piombo per disegnare una linea perfettamente dritta a cui fare riferimento per una posatura perfettamente perpendicolare al soffitto!
  7. Quando si inizia ad incollare i fogli, fate attenzione a non srotolare il rotolo tutto insieme perché potrebbe rompersi o stracciarsi!
  8. Ovviamente può capitare che ci sia della colla in eccesso che esca dai bordi: basta toglierla immediatamente con un panno inumidito in acqua tiepida.

 

Qualche indirizzo per idee fashion:

Cotarba Parati Viale Michelangelo, 25 – Napoli

www.cartadaparatideglianni70.com

www.mycollection.it

www.pellecchiacolori.com

Per info e consulenze sull’argomento, contattaci agli indirizzi:

info@crealacasa.it

manutenzione@crealacasa.it

Crea la casa
Seguici

Crea la casa

Crea la casa è il Blog dei suggerimenti per la casa, qui troverai spunti e suggerimenti utili in vari campi del settore casa.
Crea la casa
Seguici